Biancamaria Furgeri Titolo

Biancamaria Furgeri - biography

Composizioni

Elenco delle opere

IL CANTO SOGNATO (1989 )

IL CANTO SOGNATO (1989)
Per flauto solo

“A me il flauto è parso da sempre come la voce strumentale più intimamente legata alla voce umana.  Il “Canto sognato”  è, appunto, un brano in cui dal canto strumentale ho fatto nascere,  alla fine, quasi trasognato, un breve canto indistinto, che non è ancora parola, ma semplice suono della voce umana, la voce dell’uomo-bambino che non sa ancora il canto, ma lo cerca. Nel “Canto sognato”, certo, non è ancora presente il rapporto tra la parola organizzata e lo strumento, c’ è invece l’intenzione di evocare l’unione primordiale tra suono e un canto “in divenire”, un canto appena accennato e confusamente percepito nel sogno.” (Biancamaria Furgeri , intervista di Paola Matarrese per ”Donne che avete intelletto di suono”, Rovigo , 3 Aprile 2009)

“ ‘Il Canto sognato’ per flauto solo, dalla melodia soffusa, come figura sotto un velo, è pensato come un lungo susseguirsi di immagini oniriche. Vi compaiono immagini musicali tra loro contrastanti che creano un clima espressivo mutevole, ora calmo e trasognato, ora inquieto e incalzante. (…)Le grandi divisioni formali del lavoro obbediscono al criterio di contrapposizione dinamica, così come le microstrutture, all’interno di ogni singola parte. Il flauto fa ricorso a particolari modalità esecutive, utilizzate con finalità timbrica, creando un’eterofonia di colori… da cui  alla fine sbuca ‘il canto sognato’ ”.
(R. Cresti,  op. cit.   )

Il frammento ascoltato è preso dall'incipit della composizione.

Interprete: flautista Anna Maria Morini